Stele di Daisy Eayres Gardner

Stele D.EayresLa stele di Daisy Eayres Gardner, morta all’età di 3 anni, è stata realizzata dallo scultore Benedetto Civiletti nel 1884 nel cimitero acattolico dei Rotoli. La statua in altorilievo rappresenta l’angelo rapitore con tra le braccia una bambina, ai suoi piedi il profilo di una città.

Daisy era la figlia di William Beaumont Gardner e Mary Elizabeth Alice Gardner (nata Bennett).

Epigrafe:

IN MEMORY / OF / DAISY EAYRES GARDNER / BORN IN PALERMO ON THE 25 OCTOBER 1879 DIED ON THE 15 DECEMBER 1882 / WHY SHOULD I REPINE / THAT JESUS IN HIS BOSOM WEARS / A FLOWER THAT ONCE WAS MINE?
[Trad. In memoria / di / Daisy Eayres Gardner / nata a Palermo il 25 ottobre 1879 morta il 15 dicembre 1882 / Perché dovrei lamentarmi / che Gesù porti nel suo seno / un fiore che una volta fu mio?

Monumento D. Eayres2

La raffigurazione ricorda una fiaba di Christian Andersen, L’Angelo, nella quale si narra che “Ogni volta che un bambino buono muore, scende sulla terra un angelo del Signore, prende in braccio il bimbo morto, allarga le grandi ali bianche e vola in tutti i posti che il bambino ha amato“.

[aggiornamento del 02/02/2020]

Grazie alla potatura dell’arbusto presente davanti alla stele, è ormai possibile vedere perfettamente il piccolo monumento funerario:

DaisyGardner-11

Si può quindi notare l’atteggiamento di fiducioso abbandono della bambina nelle braccia dell’angelo e il mazzo di fiori che questi tiene nella mano destra:

DaisyGardner-12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: