Cappella di Luigi Testa

LuigiTesta1

La cappella gentilizia di Luigi Testa è stata progettata da Giuseppe Damiani Almeyda nel 1899[1] con la collaborazione di Antonio Zanca, all’epoca suo assistente.

LuigiTesta2

Il prospetto presenta due colonne lisce sormontate da capitelli ionici. Sull’architrave della porta si trova un cerchio nel quale è disegnato l’Alfa e Omega. La grata inserita nel semi-cerchio sopra la porta presenta una croce latina iscritta in un cerchio. Agli angoli del rettangolo in cui è iscritta l’apertura sono posti due cherubini in altorilievo.

LuigiTesta3

[1] “Regesto delle opere e dei progetti di Giuseppe Damiani Almeyda”, in Paola Barbera, Giuseppe Damiani Almeyda: artista, architetto, ingegnere, Pielle, Palermo 2008, p. 188

Ubicazione: sezione 27 nel cimitero dei Rotoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: