Edicola Cricchio

L’edicola Cricchio nel cimitero di Santa Maria dei Rotoli si presenta come una cappella funeraria aperta sul fronte principale, coperta da un tamburo sul quale si erge una croce latina ritrinciata, avvolta alla base da foglie d’acanto. Lo spazio antistante all'edicola è delimitato da un recinto in ferro battuto. Nel timpano è iscritto un angelo... Continue Reading →

Monumento a Salvatore Valenza

Il monumento funebre di Salvatore Valenza nel cimitero di Santa Maria dei Rotoli è opera dello scultore Valerio Arcara. Circondato da un recinto in ferro battuto, è formato da un gruppo scultoreo e da un basamento quadrangolare. Realizzato nel 1893, rappresenta una donna dall'aria malinconica seduta ai piedi di una croce sulla quale si arrampica... Continue Reading →

Monumento a Rosina Messina

Il monumento funebre a Rosina Messina, morta il 3 gennaio 1897 a meno di 30 anni, fu realizzato da suo padre Francesco nel 1898. La scultura in marmo di Carrara rappresenta una giovane donna inginocchiata con il braccio destro poggiato su una piccola roccia sormontata da una croce. A questa è appesa una corona di... Continue Reading →

Monumento a Gaetano Nicotra

Il monumento a Gaetano Nicotra, realizzato dallo scultore Francesco Garufi nel 1926, è formato da un basamento in Billiemi sul quale poggia una stele coronata da un braciere, questa seconda parte in marmo di Carrara. Al centro della stele, dentro una corona adornata da foglie di quercia e da nastrini, è inserita la fotografia del... Continue Reading →

Stele a Enrichetta Portalupi

La stele dedicata a Enrichetta Portalupi è stata progettata nel 1888 dall'architetto Giuseppe Damiani Almeyda[1]. Il monumento funerario in marmo di Carrara è fatto per essere visto da entrambi i lati: da un lato un angelo tiene fra le mani un’urna semi aperta poggiata su una colonna sulla quale pende una ghirlanda di papaveri. Si... Continue Reading →

Cappella del Maggiore Pietro Ilardi

La cappella gentilizia è stata realizzata da Luigi Filippo Labiso nel 1883[1]. Una stella a cinque punte al centro del frontone ricorda l’appartenenza del defunto alle forze armate. Il suo nome "MAGGIORE PIETRO ILARDI" è scritto con lettere in metallo, purtroppo ne mancano due. Sui due pannelli inferiori della porta d’ingresso vi sono due torce capovolte... Continue Reading →

Monumento a Margaretha Böge

Il monumento in marmo di Carrara è stato realizzato dallo scultore Valerio Arcara. Su un alto piedistallo si erge una croce latina, sulla quale è poggiata una corona di fiori. L’epigrafe è incisa sotto il christmon, su una lastra dall’estremità arrotondata. Margaretha Böge era nata il 9 luglio 1884 à Poyenberg, una cittadina tedesca della... Continue Reading →

Monumento funebre della famiglia Patti

Il monumento funebre della famiglia Patti dei Baroni del Piraino è stato realizzato nel 1920 dallo scultore Luigi Filippo Labiso (1864-1942). Una statua si erge su un piedistallo in pietra, dove si staglia al centro il chrismon in altorilievo e la data 1919 sotto. La parte basamentale presenta una corona di fiori in bronzo con un... Continue Reading →

Monumento della famiglia Varvaro

Il monumento della famiglia Varvaro nel cimitero di Sant'Orsola è opera dello scultore Domenico Costantino (1840-1915). Epigrafe: [lato principale] DIO SOLO È GRANDE [lato sinistro] LA RELIGIONE DEI MORTI / RENDE SUBLIME / LA MEMORIA E L'AFFETTO / DEI SUPERSTITI [lato destro] MEMORIE LACRIME / E PREGHIERE / FECONDANO A GUISA / DI RUGIADA /... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑